Parabeni e altri 9 ingredienti usati nella cosmetica che DEVI evitare!

By | 19 gennaio 2016

Parabeni, non sono le uniche sostanze tossiche da evitare nei prodotti che usi ogni giorno sulla tua pelle!

 

Parabeni tossiciSe vuoi utilizzare prodotti naturali, devi essere disposta a cercarli con attenzione e imparare a leggere le etichette.

In questo periodo leggiamo molto spesso articoli contro i parabeni, sostanze chimiche che vengono utilizzate per conservare i prodotti cosmetici e difenderli dall’insorgere di muffe e batteri.

Sono presenti praticamente ovunque, shampoo, gel barba, creme solari, cosmetica e vengono utilizzati anche per conservare gli alimenti.

Recentemente è stato scoperto che queste sostanze riescono a penetrare la pelle e ne sono state trovate tracce nel sangue anche dopo pochi minuti dall’applicazione del prodotto cosmetico sulla cute.

I parabeni, se ingeriti con gli alimenti, subiscono il processo di digestione, se invece penetrano attraverso la nostra pelle rimangono intatti all’interno del nostro corpo.

Una ricerca dell’Università di Reading ha scoperto la presenza di parabeni nel tessuto mammario di 18 su 20 pazienti che soffrivano di tumore al seno!

Questo è abbastanza inquietante anche se, a causa del campione ridotto preso in esame dalla ricerca, non viene dimostrato che i parabeni sono causa di tumore al seno.

La ricerca dimostra chiaramente che queste sostanze vengono accumulate intatte all’interno del nostro corpo e interferiscono con l’equilibrio del nostro sistema ormonale ed endocrino!

Ma le brutte notizie non finiscono qui…

Sarebbe troppo facile difendersi dai parabeni, basta leggere l’etichette dei cosmetici ed evitare i prodotti che hanno al loro interno i seguenti ingredienti:

  • Methylparaben
  • Ethylparaben
  • Propylparaben
  • Isobutylparaben
  • Butylparaben
  • Benzylparaben

Il problema è che ci sono altri ingredienti nocivi alla nostra salute e comunemente usati dall’industria cosmetica, vediamo quali sono:

  1.  Imidazolidinil Urea e Imidazolidin – Questi sono i conservanti più utilizzati dopo i parabeni. Sono ben conosciuti come la causa primaria di dermatiti da contatto (American Academy of Dermatology). Due nomi commerciali usati per questi prodotti chimici sono Germall II e Germall 115. Nessuna delle sostanze chimiche Germall ha un buon potere antimicotico e per questo motivo devono essere combinate con altri conservanti. Germall 115 rilascia formaldeide a poco più di 10 °. Queste sostanze chimiche sono tossiche.
  2. Petrolatum – Comunemente usato nei prodotti per le labbra pubblicizzati spesso con lo slogan “proteggere le labbra dalle scottature e screpolature”. La vaselina è una gelatina minerale derivata dal petrolio, e provoca un sacco di problemi se utilizzato su parti fotosensibili come la pelle (ad esempio provoca danni con i raggi UV), e tende a interferire con il meccanismo di idratazione naturale del corpo, causando pelle secca e screpolature. In poche parole usi un prodotto che crea le condizioni stesse che dice di alleviare. Perchè le aziende utilizzano la vaselina? Semplicemente perchè costa pochissimo!
  3. Glicole Propilenico – Solitamente ricavato da un mix petrolchimico sintetico utilizzato come un umettante. È causa di reazioni allergiche e tossiche.
  4. Copolimeri PVP / VA – Una sostanza chimica derivata ​​dal petrolio utilizzata in lacche e altri cosmetici. Può essere considerato tossico poiché le particelle possono comportare problemi polmonari nel caso di persone sensibili.
  5. Sodium Lauryl Sulfate – Questa sostanza sintetica è usata negli shampoo per le sue capacità detergenti e schiumogene. Provoca irritazioni agli occhi, eruzioni cutanee, perdita di capelli, forfora e reazioni allergiche. E’ spesso mascherato in pseudo cosmetici naturali con la dicitura “ricavato dalla noce di cocco”.
  6. Stearalkonium Chloride – Sostanza chimica utilizzata in balsami per capelli e creme. Provoca reazioni allergiche. Il Cloruro Stearalkonium è stato sviluppato dall’industria tessile come un ammorbidente ed è molto più economico e più facile da usare nelle formule dei balsami rispetto a ingredienti naturali che offrono lo stesso tipo di risultati e che salvaguarderebbero la salute dei tuoi capelli. Tossico.
  7. Coloranti sintetici – I coloranti sintetici sono utilizzati presumibilmente per creare un cosmetico “bello” devono essere evitati a tutti i costi compreso le tinture per capelli. Li puoi leggere tra gli ingredienti con la dicitura FD & C o D & C, seguita da un colore e un numero. Esempio: FD & C Rosso N. 6 / D & C Verde N. 6. I colori sintetici sono considerati agenti cancerogeni. Se un cosmetico li contiene, non ne fare uso!
  8. Profumi sintetici – I profumi sintetici utilizzati nei prodotti cosmetici possono avere fino a 200 ingredienti. Non vi è alcun modo di sapere quali sono i prodotti chimici perchè sull’etichetta saranno semplicemente indicati come “Profumo”. Alcuni dei problemi causati da queste sostanze chimiche sono mal di testa, vertigini, eruzioni cutanee, iperpigmentazione, tosse violenta, vomito, irritazione della pelle. Il bello è che tutto questo può essere causato da un ingrediente indicato con la parola “Profumo” sull’etichetta!
  9. Trietanolammina – Spesso utilizzato in cosmetica per regolare il pH, e utilizzata come base per prodotti detergenti. La TEA provoca reazioni allergiche compresi problemi agli occhi, secchezza dei capelli e della pelle, e potrebbe essere tossico se assorbito dal corpo dopo un uso prolungato nel tempo.

Non utilizzare cosmetici che vengono colorati artificialmente. Usi uno shampoo verde brillante o blu? Molto probabilmente contiene un colore ricavato da catrame di carbone. Il prodotto contiene profumi sintetici? Non comprarlo. Potreste scoprire che alcuni dei vostri problemi di allergia scompaiano improvvisamente quando smetti di utilizzare cosmetici formulati con prodotti petrolchimici e con altri materiali sintetici!

Concludiamo con una buona notizia!

Non perdere tempo ad indagare per scegliere prodotti che non contengano le sostanze che abbiamo visto, scopri subito i prodotti REVIIVE e JOUVE, Ariix li ha creati per darti la sicurezza di utilizzare solamente ingredienti naturali a contatto con la tua pelle!

Hai bisogno di informazioni?

Scrivimi inviando la tua richiesta tramite il seguente modulo di contatto!

Nome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Oggetto (specificare l'oggetto della richiesta)

Messaggio

Ti potrebbero interessare anche i seguenti articoli:

Comments

comments

Lascia un commento con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *